M. Umbro del Belagaio

 

  •  300 euro piu’ iva del 10% per la monta naturale da pagare al momento del ritiro della fattrice dalla stazione di monta;
  •  300 euro piu’ iva del 10 % per la fecondazione artificiale da pagare al momento della prenotazione e una sola volta a stagione di monta, piu’ spese di prelievo (95 euro piu’ Iva del 22%) e spese di spedizione.

* E’ obbligatorio per l’ingresso della fattrice nella stazione di monta essere in regola con il test di coggins, le vaccinazioni  antinfluenzale ed antitetanica ed aver eseguito i tamponi uterini e cervicali.